LE MERAVIGLIE DI CIPRO

Rovine di Curium

Rovine di Curium

8 giorni 7 notti

Famagusta

Famagusta

8 giorni 7 notti

Paphos

Paphos

8 giorni 7 notti

 

LE MERAVIGLIE DI CIPRO - CODICE ITINERARIO: BR3CYC44

8 giorni 7 notti

Cipro è davvero un'isola indimenticabile. Paesaggi meravigliosi, l'entroterra selvaggio e sconosciuto, acque pulitissime che bagnano spiagge immacolate, divertimento ma anche molta cultura.

 

1° giorno: Larnaca: benvenuti nella soleggiata Isola di Cipro

Sole, mare e divertimento: questo è quello che la vacanza a Cipro è pronta a offrirvi! Arrivati in aeroporto, ritirate la vostra auto a noleggio (inclusa) e raggiungete l'hotel di Larnaca, per sistemare i vostri bagagli. Uscite a fare due passi per godervi i favolosi panorami di quest'isola mediterranea che al tramonto diventa ancora più magica. Per cena vi consigliamo di andare al To Kafe Tis Chrysanthi's, per gustare l'Halloumi, il formaggio tradizionale di Cipro, accompagnato da pomodori secchi e noci.

 

2° giorno: Nicosia

Scoprite Nicosia, la capitale dell'isola, a partire dalla splendida facciata dell'arcivescovado e dai gioielli del Museo Bizantino. Imperdibile è il leone che protegge la Porta di Famagosta, così come la Cattedrale di San Giovanni, con i suoi interni in legno dorato illuminati da lampadari di cristallo. Pranzate da Alexandria e poi avventuratevi nel labirinto di viette del quartiere popolare Laikì Yitonià, costellato di negozi e locali. Lasciatevi poi stupire dalla collezione di reperti preistorici del Museo archeologico di Cipro. Per chiudere in bellezza la giornata, vi consigliamo di cenare al ristorante dell'hotel Rimi.

 

3° giorno: Monte Troodos

Il Monte Troodos si trova all'interno di un parco naturale, in un contesto paesaggistico davvero da favola. Le piccole chiese che costellano il parco contengono alcuni degli esempi d'arte bizantina più belli dell'isola di Cipro.

 

4° giorno: Paphos

La vacanza a Cipro vi fa scoprire altre bellezze del Monte Troodos. Posto in cima ad una montagna, svetta il monastero di Kykkos, il cui tesoro è una delle tre icone attribuite all'evangelista Luca. Pranzo al sacco e poi tappa a Pedoulas e Prodromos: incastonati tra i monti, offrono una vista spettacolare e degli scorci naturali bellissimi. Fermatevi al villaggio di Omodos, famoso per l'ottimo vino e per gli affascinanti monasteri, come quello di Stavros, e poi partite per Paphos. Vi consigliamo di fare una rilassante passeggiata sul caratteristico porticciolo e infine di cenare al Sienna Restaurant.

 

5° giorno: Paphos e Polis: fra religione e mitologia

Dopo una ricca colazione, partite per visitare il complesso monastico di Panagia Chrysorrogiatissa, che offre una delle più belle collezioni di icone al mondo. Nel vicino villaggio di Panayiá vi aspetta la casa natia dell'arcivescovo Makarios, primo Presidente della Repubblica di Cipro dopo l'indipendenza. Prendete la strada per Latchi e, dopo uno spuntino on the road, andate ad ammirare il piccolo lago naturale in cui qui andava a bagnarsi Afrodite. Visitate poi il monastero di Ayios Neofytos, situato in una grotta dalle pareti dipinte. Per cena vi consigliamo il Laona Restaurant di Paphos, che propone anche molti piatti a base di verdure di stagione.

 

6° giorno:Tombe dei Re

Giornata all'insegna dell'arte e della bellezza: dopo aver ammirato i dipinti murali della chiesa di Agia Paraskevi, entrate nella mitica Casa di Dioniso, dove mura e soffitto sono ricoperti da magnifici mosaici perfettamente conservati. Vi consigliamo uno spuntino veloce al porto di Paphos e poi di lasciarvi incantare dalle suggestive Tombe dei Re e dalla basilica paleocristiana di Panagia Chrysopolitissa. Partite per Limassol e fermatevi a Petra tou Rromiou, dove si narra sia nata Afrodite. Per una cena tradizionale cipriota, vi consigliamo il Meze Taverna Restaurant: vi sentirete come a casa!

 

7° giorno: Da Limassol a Larnaca: viaggio attraverso il secoli

La vacanza a Cipro continua a stupirvi. Visitate l’anfiteatro greco-romano di Curium e osservate gli splendenti mosaici della Casa di Eustolio. Vi aspetta poi l'imponente santuario di Apollo Hylates, eretto in onore del Dio dei boschi. Dopo uno spuntino leggero, scoprite il Castello di Kolossi dei Cavalieri di S. Giovanni di Gerusalemme, dove si produce la Commandaria, il tradizionale vino dolce di Cipro. Arrivati a Larnaca, non perdetevi la Chiesa di S. Lazzaro, il più raffinato omaggio all'architettura bizantina dell'isola. Per stuzzicare i vostri palati, vi consigliamo il “tava”, un delizioso piatto a base di agnello e manzo da gustare al Kazan.

 

8° giorno: Larnaca: un’ultima passeggiata per salutare Cipro

Un'ultima gustosa colazione prima di chiudere le valigie e ancora poche ore prima della fine di questa vacanza a Cipro. Regalatevi una passeggiata ammirando il mare di Larnaca oppure girate fra i caratteristici negozietti della zona in cerca del souvenir giusto per voi. Il momento dei saluti è giunto. Dirigetevi verso l’aeroporto, restituite la vostra auto a noleggio (inclusa) e fate ritorno a casa.

 

 

N.B.  Il viaggio suddetto è a titolo di puro esempio. Dà un’idea di località, attrazioni ed esperienze tipici della destinazione, che possono essere inclusi in tutto o in parte nella programmazione dei vari Tour Operator.

Potrebbe essere effettuato solo in alcuni periodi dell’anno, in funzione di stagionalità climatiche e situazione socio-politica della destinazione

 


Prezzo indicativo a partire da 560 € A PERSONA
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK