VIAGGIO SULLE ORME DELLA MUSICA USA - Cosa vedere

New York City

New York City

Casa Bianca, Washington

Casa Bianca, Washington

 

VIAGGIO SULLE ORME DELLA MUSICA USA - CODICE ISPIRAZIONE DI VIAGGIO: BR4USS523

Passata la crisi economica degli Stati Uniti lo stile jazz si ritrovò affine con la borghesia bianca americana, che in quel periodo lo chiama swing e nacquero le big band bianche, comprendevano trombe, sassofoni e tromboni e una sezione ritmica come batteria, chitarra, pianoforte, contrabbasso, che si esibivano per far ballare gli spettatori e che portarono lo swing anche nelle radio.

 

Mentre fu New Orleans a vedere nascere i primi piccoli gruppi jazz formati da strumenti a fiato come il clarinetto e il trombone, ma anche dal contrabbasso, banjo e batteria. Viene così battezzato lo stile New Orleans, dalla vivace polifonia estemporanea, che ricreava un ottimo sottofondo per le feste e gli eventi pubblici. Negli anni Venti, Chicago fu la più importante città americana ad accogliere questo nuovo tipo di musica neroamericana e ne divenne velocemente uno dei luoghi di riferimento.

 

I primi musicisti jazz iniziarono ad acquisire una grande fama come il giovane trombettista Louis Armstrong, che scosse il pubblico con il suo ritmo innovativo e di rottura rispetto gli schemi del tempo.

 

Nashville, la capitale del Tennesse e patria del country, anche conosciuta come “La città della musica”. Visitare Nashville significa immergersi nella musica country iniziando dalla visita la celebre Country Music Hall of Fame, un palazzo a forma di pianoforte che presenta un'esposizione ricchissima sulla storia di questo genere musicale. Memphis la città del blues: Adagiata sul Mississippi la città appare immensa guidando sulle interminabili Avenues che si intersecano e convergono tutte sul Downtown.

 

Anch’essa vanta una ricca tradizione musicale, anche se qui prevale il blues, la musica primitiva nata nelle piantagioni di cotone del Vecchio Sud. Graceland, la celebre casa di Elvis Presley, “il re del Rock’n roll” è l’attrazione principale di Memphis e di tutto il Tennessee. Graceland è un edificio del 1939 in stile neocoloniale, circondata da sei ettari di terreno, dove sono custodite le spoglie del Re.   

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK