ALLA SCOPERTA DELLA PUSZTA UNGHERESE

null
null
null
 

ALLA SCOPERTA DELLA PUSZTA UNGHERESE - CODICE ISPIRAZIONE DI VIAGGIO: BR4HUC23

La Puszta è una delle zone più selvagge, autentiche ed affascinanti dell'Ungheria. Un territorio il cui nome significa "terreno nudo", una steppa che si estende nel bassopiano magiaro per chilometri e chilometri, dove il tempo sembra essersi fermato e nei villaggi si vive senza orologi, all'insegna della natura e dell'allevamento.

 

Questa pianura antica di millenni ha ospitato la nascente civiltà magiara, antenata dell'Ungheria moderna, ed oggi vi abitano prevalentemente pastori, contadini e popolazioni nomadi, che vivono fedelmente alle antiche tradizioni. Il fascino e la tranquillità di questo territorio attira numerosi turisti con i suoi prodotti tipici, gli spettacoli equestri ed i paesaggi sterminati delle sue pianure.

 

L'itinerario che proponiamo tocca alcune delle maggiori città di questa grande pianura brulla, e percorre i sentieri battuti un tempo dai cavalieri magiari. Fra liquori prodotti in casa, allevamenti di cavalli, parchi nazionali e villaggi sperduti nelle praterie, questo percorso è raccomandato agli amanti della natura, a chi non disdegna i viaggi scomodi e a contatto con la rappresentazione più genuina della civiltà e della natura, e a chi ama l'avventura.

 

Dal villaggio di Kecskemét alla Puszta di Hortobágy, oggi rinomato Parco Nazionale, preparatevi ad un tour che vi emozionerà e vi farà scoprire la tradizione magiara ed ungherese più genuina.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK